nella prima metà del 1890 giuliano vandel giunse a buttigliera e dopo aver accertato la possibilità di costruire una fabbrica DI CHIODI  iniziò le trattative per acquisire il mulino e i terreni circostanti, incontrando la piena disponibilità della CONTESSA clementina carron, dell'ordine mauriziano e dell'amministrazione comunale GRAZIE AL PROFONDO LEGAME TRA BLANCHE -  LA MOGLIE DI VANDEL -  ex allieva del sacro cuore A BESANCON e LA BENEFICIENTISSMA CONTESSA.

alla fine del 1891 il nuovo insediamento veniva chiamato frazione ferriera, in ricordo di la ferriere sous jougne NELLA REGIONE DEL DOUBS - FRANCHE  COMTE' paese di provenienza dei vandel e delle maestranze trasferitesi e contava 401 residenti, di cui 20 nate in italia.

 

© Copyright IL FILO DELLA MEMORIA